Hogan Torino

Hogan TorinoCome va il resto? Mi auguro meglioTi pregodimmi che è quella piccola e ti sei sbagliata a scrivere grande. Non va per niente bene, sono in attesa di eseguire accertamenti (in particolare la risonanza) e, cosa davvero antipatica per me, a riposo "forzato" a domicilio con la proibizione della guida (per la concomitanza di sindrome vertiginosa, seppure lieve), piena di cortisone e diuretico, blablabla. Tesoro mio, tutto bene??? Bacionissimo grande, ma grande davveronon va per niente bene, sono in attesa di eseguire accertamenti (in particolare la risonanza) e, cosa davvero antipatica per me, a riposo "forzato" a domicilio con la proibizione della guida (per la concomitanza di sindrome vertiginosa, seppure lieve), piena di cortisone e diuretico, blablabla. Nella mano destra una panino con la frittata sbocconcellato a metà che sbuca da un incarto di stagnola, nella sinistra un libro. Sto seduto su un telo da mare con le gambe incrociate, parzialmente riparato dall che mio padre e sedia a sdraio annessa proiettano sulla sabbia. Mangiucchio il panino con la bocca mentre con gli occhi divoro la pagina ricoperta da un arcipelago di gore untuose provenienti dal sunnominato cartoccio. Gliele ho lasciate passare tutte. Anche Sanremo. E guardate che perdonarle il balletto sanremese con l'occhiale a forma di spritz con ombrellino, mi costato un lungo percorso di elaborazione junghiana dello shock dall'analista. Poi Hogan è anche venduta da Mario Lucchese sempre in Via Del Babuino 162/163 (punto di riferimento per gli amanti del golf), da Pandemonium in Piazza Euclide 8/9 e in Viale Europa. Un indirizzo Hogan per bambini è Red in Via Dei Due Macelli 48. Per ultimo, segnialiamo anche Zita Fabiani Via Ugo Ojetti 205.. C un altro Hulk nell trumpiano, a sfoggiare muscoli come montagne: Hulk Hogan, ex wrestler e star dei reality Usa. Con i suoi 2 metri d e 137 chili di peso, uno dei wrestler pi amati di sempre e personaggio di punta dell pop: per lui vera nonostante usi un linguaggio razzista. Ring non voglio nessun altro. Alitalia è ancora una volta in debito di ossigeno. Le parole forti di James Hogan, Ceo del gruppo Etihad, che controlla il 49% del vettore italiano. Contro Governo e sindacati hanno evidenziato che qualcosa sta per cambiare. Chiaro che, se venissero liberalizzati i voli su Linate, questo significherebbe la fine di Malpensa e, ovviamente, non posso essere d e questo il ministro delle Infrastrutture lo sa ha detto Maroni, in visita a Pavia. Aspetto di capire quale sar la soluzione va bene che Etihad entri in Alitalia, ma non pu farlo a spese di Malpensa, perch vorrebbe dire che salta per aria il sistema aeroportuale lombardo. Non accettabile ha detto lo scambio per cui, per salvare il carrozzone Alitalia, si condanna Malpensa: se cos fosse, sarebbe una dichiarazione di guerra verso la Lombardia.

Tag: Hogan Torino,Negozi Hogan Ragusa,Hogan Lovells Twitter,Fabbrica Scarpe Hogan Civitanova Marche,Hulk Hogan Body Building

12 luglio 2015

gps 46.001555 | 12.338101

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ŠTroi dei Cimbri

media partner SPIRITOTRAIL

 

utenti ip tracking